Join us
Davide Roberto
Artist
Italy
Influences: Latin American , African
Genres: samba reggae, world, jazz, ethno jazz, folk, milonga, samba, reggae, classicalmusica classica, klezmer
Personal Website   Facebook Page   Twitter Page   YouTube Page
TRACKS
 
VIDEOS
 
ABOUT
ENG

Percussionist, singer and graduate in Musicology with a thesis in Ethnomusicology about the history and musical tecnique of italian frames drums (tamburello and tammorra). Basically self-taught, he have studied with Massimo Carrano (one of the most appreciated percussionist in Italy) and Fabrizio Aiello (percussionist of jazzman Stefano di Battista). His approach to rhythm and percussion is instinctive and imitative.

He lives in Rome and is dedicated to live music performance and to the organization of musical events in this kind of music: world, folk and jazz. He teaches percussions and italian frame drums. He has taken part of the organization team for the Festival “Suoni dal Mediterrano” in Andria (sponsored by Unesco).

He has played many concerts about world music and of the rediscovery of the musical traditions of the south-central Italy and has collaborated with: Newpoli (Usa – Boston), Reza Mohsenipour (Iran), Hamid Mohsenipour (Iran), Solmaz Peyamei (Iran), Babak Taghikhani (Iran), Ruggiero Inchingolo (Italy), Nando Citarella & Tamburi del Vesuvio (Italy), Gianluca Zammarelli (Italy), Massimiliano Morabito (Italy - member of Canzoniere Greganico Salentino), Gabriele Panico & Popoli Orchestra (Salento – Italy), Redi Hasa (Italy), Antonio Marra (Italy – member of Notte della Taranta), Alla Bua (Italy), Davide Conte (Italy), Domenico Celiberti (Italy), Annamaria Bagorda (Italy), Marco Madana Rufo (Italy), Massimiliano Felice (Italy), Beppe Capozza (Italy), and the Jazz Musician Paolo Pavan (Italy).

Founder of the band Migala (www.davideroberto.net/migala). Migala combines ethnic musics (Afro- Mediterranean, Balkan, Latin, Irish...) with the sounds of the musical tradition of Southern Italy, looking for a personal interpretation of folk music and world music, in a world that is increasingly considered a “Global Village”. The name Migala is closely linked to the name of Pino Zimba: famous singer and “tamburello” player from Salento, who died in 2008. “Zimba” is the pseudonym of Giuseppe Mighali. “Mighali” comes from the word “Migala” that in the language of the Grecia Salentina indicates a type of tarantula. The tarantula is the central symbolic element in the cultural phenomenon of southern Italy known as “tarantism”. The group was founded in the spring of 2008 by Davide Roberto and Emilio Quaglieri, students in Musicology at the University of Tor Vergata in Rome. Migala tries to be a bridge between different musical styles, to express a “Culture of Peace”. With the first album - "World 'n' Folk Music - has won the contest" Battle Of The Bands "of the World Music Network in the UK. The Italian Musical Magazine "Rockit" has reviewed the album in this way:"A mix of genres that try to knock down walls and racial differences in language and dialect[...]; all musical instruments are masterfully animated by the band. Music is enthusiastic, engaging, that pervades the veins, the blood boils and you dance. It is as if the sounds of VINICIO CAPOSSELA and BANDA MUNICIPALE would take a coffee with the movement of Taranta Power by EUGENIO BENNATO."

On August 15th 2017 he plays at the Pop Star Madonna's birthday in Puglia (https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10155566655204402&id=10584534401).

He currently plays with Zenìa, Mephitis Ensemble and Newpoli.

ITA
Percussionista e Cantante, laureatosi alla Triennale DAMS con tesi di laurea in Etnomusicologia: “Tecniche del tamburello in Salento e confronti con Campania e Calabria”, con voto 110 e lode.

Ha avuto modo di incontrare nel suo percorso di studi Massimo Carrano (tra i pluripercussionisti più apprezzati in Italia e non solo) e Fabrizio Aiello (percussionista del jazzista Stefano Di Battista).
Principalmente autodidatta, il suo approccio con il ritmo e la percussione è istintivo e imitativo.

Fondatore del gruppo Progetto Migala con il quale sperimenta l'incontro tra le tradizioni musicali del sud Italia e le musiche del mondo. Con il primo album - "World 'n' Folk Music - vince il contest "Battle Of The Band" della World Music Network nel Regno Unito. Rockit Tutta Roba Italiana ha definito l'album: "Una commistione di generi che tenta di abbattere muri razziali e differenze di lingua e dialetto e lo fa con strumenti [...], tutti magistralmente animati dalla band. È musica entusiasta, coinvolgente, che pervade le vene, il sangue ribolle e tu balli. È come se i suoni di VINICIO CAPOSSELA e della MUNICIPALE BALCANICA prendessero un caffè con il movimento Taranta Power di Eugenio Bennato."

Attualmente impegnato con due progetti musicali in cui vengono proposte sonorità world music, folk ed ethno jazz : Mephitis e Zenìa.

L'attività concertistica nell'ambito delle tradizioni musicali del Centro-Sud Italia e del genere World & Folk Music lo portano a suonare e collaborare con: Progetto Migala, Tarantella Underground, Senzaterra, Progetto Satyria, Fratelli Semeraro, Domenico Celiberti, Annamaria Bagorda, Massimiliano Felice, Rino Inchingolo (ex membro Officina Zoè), Marcello Piccioni, Nando Citarella e Tamburi del Vesuvio, Compangia del Balletto Popolare diretta da Roberta Parravano, Beppe Capozza, Reza Mohsenipour, Hamid Mohsenipour, Solmaz Peymaei, Babak Taghikhani, Gabriele Panico e Popoli Orchestra (di cui hanno fatto parte Alla Bua, Redi Hasa - Violoncello Notte Della Taranta, Antonio Marra - Batterista Notte Della Taranta, ecc...),Tomma Tommë (con Massimiliano Morabito), Davide Conte (Scantu De Core), Gabriele Caporuscio, Marco Madana Rufo, Maria Serena De Masi, Gianluca Zammarelli, Fabio Guandalini, Lavinia Mancusi, Luigi Ferracci, Sherif Fares, Evandro Dos Reis, Coletivo Do Bigode, Andrea Marchesino, Marta Dell'Anno, ecc...

Dall'estate 2015 collabora con la Band Newpoli proveniente da Boston e con musicisti del Berklee College che ripropongono - negli States - il repertorio musicale tradizionale del Centro - Sud Italia.

Membro della Marching Band Akuna Matata dal 2015 al 2017 con la quale suona nell'Estate 2016 a Rock In Roma per l'apertura del concerto dell'Orchestraccia e allo Show STAMP Festival di Amburgo.

Dal 2017 entra a far parte del gruppo musicale e bateria di samba Mistura Maneira diretta da Dario Mattia. Con questa formazione partecipa al concerto di Mannarino a Rock in Roma nel Luglio 2017.

Il 15 agosto 2017 - presso il Resort Pugliese Borgo Egnazia - suona al compleanno della Pop Star Madonna (www.facebook.com/madonna/videos/10155566655204402/).

In ambito jazz collabora con il pianista Paolo Pavan e con il chitarrista Massimo Bognetti.

Nell'ambito cantautoriale Rock collabora con la cantante Raffaella Daino, leader del gruppo Pivirama.

Ha frequentato presso Associazione MusicaNova corso di Formazione Musicale per bambibni 0-5 anni.

Ha frequentato la 3 giorni del VMC Drum Circle Facilitator Training con Harshil Filippo Chiostri.

Collabora con scuole e associazioni per la propedeutica musicale per bambini dai 3 anni agli 11 anni e per ragazzi nelle scuole medie e superiori.

Svolge attività di insegnamento per adulti di percussioni, cajon, tamburello e tammorra a Roma presso associazioni, scuole, ecc...

Endorser Ama Cajon Drum di Attilio Celona.